03.tfntk

Per una cultura della relazione. Una raccolta di spunti per prendere coscienza che la dimensione razionale sta occupando tutta la nostra intelligenza. E che, quando questo accade, significa che abbiamo dimenticato le altre dimensioni umane e l´intelligenza del corpo. Un modo per dire che la conoscenza analitica, quella che separa le cose del mondo, ad un certo punto mostrerà - se già non ha iniziato a farlo - le sue controindicazioni. Per esempio quella di allontanarci da noi stessi, di lasciarci preda della emozioni, di non essere in grado di muoversi nella vita attraverso il sentire, di riconoscere che l´ascolto e l´amore non sono solo belle cose ma chiavi del più profondo aggiornamento di noi stessi, quello del benessere che non sta nelle beauty farm.
 
Lo scambio che qui dedichiamo alla cultura della relazione vuole essere ricco della collaborazione aperta di chi dispone delle stesse esigenze, di chi avverte che anche un gesto ha il suo richiamo umano cioè, a chi condivide che la politica demandata ha ragione d´essere criticata, di essere corrotta e lontana da noi.
 
Tra le innumerevoli opportunità che abbiamo per riconoscere la prospettiva del modo della relazione una può forse apparire dando una lettura qui sotto a tfntk (Tofeelnottoknow ovvero Dove sta la sicurezza?). È un testo a sfondo alpinistico dedicato alla sicurezza, tuttavia è facilmente trasferibile a qualunque altro contesto della vita. I non-alpinisti possono saltare a piedi pari le citazioni estranee alla propria esperienza, il messaggio dovrebbe passare ugualmente.
 
Incontri dedicati a tfntk. 
 
160512. In linea profonda con tfntkquo climbis?
 

 


ascent  |  prana  |  x&x  |  city  |  force
contact | www | search | credits| p.iva 03302540962