aggiornamento del modo
alcuni segnali dimostrano che da qualche tempo anche le istituzioni stanno prendendo consapevolezza che la dimensione materiale legata al solo momento economico è disumana. Altri danno conferma piena che la corsa verso il baratro è inarrestabile.
 
17.il clan 091012

Tofeelnottoknow - ovvero - l´emozione di Celentano. Non è razionalmente. Non è capendo. Non è sapendo. È sentendo che si attiva in noi il motto attivo. Senza un´emozione la nostra azione è priva di noi. È aperta all´alienazione. Due opposte direzioni che tendono rispettivamente a realizzare la bellezza e la forza, piuttosto che la vulnerabilità e la povertà. Siamo in molti ed in crescendo a riconoscere il significato profondo del valore della decrescita, del prepolitico, una moltitudine ancora sparpagliata, forse anche in attesa di un timoniere, in attesa certamente di un´emozione che raduni. Non si tratta di attendere le primarie per guidare il crescente movimento di coloro che non credono nel Pil, nei consumi, nell´accumulo, nella pubblicità, nella sua mortificanze invasiva pervadenza, nei dj, ancor più mortificsanti, nell´opulenza, nell´edonismo prima da bere ora preteso, nei centri commerciali, nei gingle, nelle multinazionali, nel denaro, nel turismo da tacca vanesia, nell´esportazione della democrazia, negli armamenti. Sono gli stessi che si stanno mettendo in ascolto, un modo che non sapevamo, che non ci avevano isegnato perché avevano puntato tutto sul sapere. Accumulo di averi cognitivi in sede di essenza creativa. Uno a misura di ideali e interessi materiali, l´altro, a misura di quelli corrispondenti alla nostra natura ed armonia. Privilegiare l´intelletto e togliere credito al corpo. Questo avevamo imparato. Ratione si. Emozione no. Ma se Celentano senza dire quasi nulla riesce a radunare lo spirito di molti, se riesce a aggiornare l´ago della bussola di molti altri, forse sta a dire che se qualcuno saprà radunare la forza ora individuale per trasformarla in sociale, sarà per un´emozione. Celentano, non spiega come saprebbe un professore. Dopo non si sa di più. Dopo, si è di più.

 

ascent  |  prana  |  x&x  |  city  |  force
contact | www | search | credits| p.iva 03302540962