aggiornamento del modo
alcuni segnali dimostrano che da qualche tempo anche le istituzioni stanno prendendo consapevolezza che la dimensione materiale legata al solo momento economico è disumana. Altri danno conferma piena che la corsa verso il baratro è inarrestabile.
 
37.la sola rivoluzione è individuale 100316

intervista a Luisa Bonesio, docente di Geofilofia all´università di Pavia, realizzata da Luigi Iannone, pubblicista, collabora con il Giornale.
 
Nelle interessanti domande-risposte si trova il punto nel quale la storia ci ha spinto;
dal quale è possibile riconoscere quanto l´edonistica famelicità per il denaro ci ha obbligato a tralasciare la bellezza come valore;
quanto la sola dimensione materiale ci abbia allontanato da noi stessi;
quanto la Terra, cioè il nostro maggior valore, sia stato trattato con le stesse modalità con le quali si usa uno straccio.
 
Il punto in cui siamo è il risultato di una politica fondata sull´economia, che è riuscita a far coincidere la qualità della vita con un esponente economico appunto, il Pil.
 
Dal punto in cui siamo, sempre più individui stanno prendendo coscienza che la politica delegata ha fallito, che è necessario assumersi la responsabilità di tutto affinché la rotta della motonave sulla quale stiamo viaggiando, con piscina e casino´, possa essere modificata. Le rocce sono sempre più vicine e la velocità è massima.
 
Ne Il tempo che rimane, non c´è tempo da perdere.
 


 

ascent  |  prana  |  x&x  |  city  |  force
contact | www | search | credits| p.iva 03302540962