aggiornamento del modo
alcuni segnali dimostrano che da qualche tempo anche le istituzioni stanno prendendo consapevolezza che la dimensione materiale legata al solo momento economico è disumana. Altri danno conferma piena che la corsa verso il baratro è inarrestabile.
 
26.il fiore di Repubblica 200313

Personalmente, mi chiederei i motivi di cui ora vediamo gli effetti. Se il lago Aral è prosciugato e la regione resa quasi sterile, comunque fortemente intossicata da scorie d´ordine vario, possiamo prendercela con il fiore che non fiorisce?

Per questo tipo di prospettiva trovo interessante l´articolo di oggi di La Repubblica. Vi si legge indignazione e preoccupazione per quella versione cinquestellina di silenzio stampa. Non vi si legge neppure un zic delle eventuali ragioni che potrebbero stare dietro a certi comportamenti. Tantomeno del significato di certi comportamenti. Mi riferisco al significato di chi lo esprime quel silenzio. Il significato di chi lo critica è ben spiegato nell´articolo citato.

E´ come se il grande cambio di direzione attualmente in atto e potenzialmente solo all´inizio, quindi epocale (tralasciandone le potenzialità internazionali) continuasse a non essere giornalisticamente prioritario. 

La cosa interessante è che, se questa mancata priorità non fosse strategica, voluta, significa che non l´hanno proprio capita. Per questo se la prendono con il fiore. 

 

ascent  |  prana  |  x&x  |  city  |  force
contact | www | search | credits| p.iva 03302540962